Orari di apertura

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 20.30
Domenica e Festivi dalle 9.30 alle 20.00

maxx-miller-189710-unsplash.5b33adc.jpg
Pubblicato il 27 Giugno 2018

Quando pensi all’estate, immagini inevitabilmente il mare, il sole, il relax, le lunghe passeggiate sulla spiaggia, ma anche i capelli che diventano sempre più ingestibili e crespi. Sei sicura di essere pronta all’arrivo della bella stagione? La sfida con la tua chioma è sicuramente difficile, ma non impossibile!

Che siano ricci o lisci, mori o biondi, tinti o naturali con l’arrivo dell’estate richiederanno più attenzione del solito. Se lo smog, lo stress e la stanchezza mettono a dura prova i capelli, i raggi solari, l’innalzamento della temperatura, l’umidità e la salsedine possono rivelarsi nemici ancor più pericolosi!Quindi, armati di pazienza e cerca di mettere in pratica tre buoni consigli utili per la loro cura.

1  Tratta i capelli con spray protettivi e maschere ristrutturanti.

Come la pelle ha bisogno di creme solari per proteggerla dai raggi uv del sole, anche i capelli hanno bisogno di protezione. A tutte è capitato almeno una volta di tornare a casa dopo una giornata in spiaggia e notare il maledetto “effetto paglia” sui capelli, vero? Proprio per questo motivo diventa fondamentale trattare la chioma con uno spray protettivo da applicare sia prima che dopo la giornata in spiaggia. Per chi, invece, ha in programma lunghi periodi di vacanza sarà utile nutrire i capelli con l’uso di una maschera ristrutturante almeno una volta a settimana.

Munirsi di un cappello, poi, evita l’esposizione al sole soprattutto durante le ore più calde così da poter fare lunghe passeggiate in maniera serena e godere della brezza marina senza aver paura di sfibrare i capelli o scottarsi.

2 Taglia i capelli.

Tagliare i capelli stagione dopo stagione è il modo migliore per esprimere se stessi. Le ultime tendenze dei tagli 2018 rivelano tagli scalati e alleggeriti per i capelli lunghi e tagli più decisi per i corti in modo tale da avere capelli pratici e versatili, ma soprattutto facilmente gestibili anche da casa propria.

3 Non dimenticare l’idratazione.

Avere capelli morbidi e luminosi è anche indice di corretta salute. Bere molta acqua e fare un’alimentazione ricca di frutta e verdura evita la disidratazione della pelle e di conseguenza aiuta il cuoio capelluto a prevenire pruriti e arrossamenti.

Quindi mi raccomando, metti in valigia questi pochi e semplici consigli e i tuoi capelli ti ringrazieranno non facendo “capricci”.